Tag: Viminale

Viminale: da inizio anno sbarcate 75.869 persone migranti sulle coste italiane

18 Ottobre 2022 - Roma – Sono 75.869 le persone migranti sbarcate sulle coste italiane da inizio anno secondo i dati diffusi oggi dal ministero degli Interni e aggiornati alle 8 di questa mattina. Di questi 16.113 sono di nazionalità egiziana (21%), sulla base di quanto dichiarato al momento dello sbarco; gli altri provengono da Tunisia (15.671, 21%), Bangladesh (11.257, 15%), Siria (5.937, 8%), Afghanistan (5.827, 8%), Costa d’Avorio (2.552, 3%), Eritrea (1.923, 3%), Guinea (2.033, 3%), Pakistan (1.845, 2%), Iran (1.728, 2%) a cui si aggiungono 10.993 persone (14%) provenienti da altri Stati o per le quali è ancora in corso la procedura di identificazione.

Viminale: da inizio anno sbarcate 68.686 persone migranti sulle nostre coste

22 Settembre 2022 -
Roma - Sono 68.686 le persone migranti sbarcate sulle coste italiane da inizio anno, secondo i dati del Ministero degli Interni aggiornati a questa mattina. Di questi 14.343 sono di nazionalità tunisina (21%), sulla base di quanto dichiarato al momento dello sbarco; gli altri provengono da Egitto (13.230, 19%), Bangladesh (10.213, 15%), Afghanistan (5.320, 8%), Siria (4.328, 6%), Costa d’Avorio (2.149, 3%), Eritrea (1.662, 3%), Guinea (1.596, 2%), Iran (1.513, 2%), Pakistan (1.493, 2%) a cui si aggiungono 12.839 persone (19%) provenienti da altri Stati o per le quali è ancora in corso la procedura di identificazione.

Viminale: finora oltre 144.838 profughi hanno raggiunto l’Italia

4 Luglio 2022 -
Roma - Sono 144.838 le persone in fuga dal conflitto in Ucraina arrivate finora in Italia, 137.452 alla frontiera e 7.386 controllate dal compartimento Polizia ferroviaria del Friuli Venezia Giulia. Ne dà notizia il Viminale precisando che “rispetto al totale, 76.692 sono donne,22.748 uomini e 45.398 minori”. Le principali città di destinazione dichiarate all’ingresso in Italia sono sempre Milano, Roma, Napoli e Bologna.

Viminale: da inizio anno sbarcate 15.004 persone migranti sulle coste italiane

17 Maggio 2022 -
Sono 15.004 le persone migranti sbarcate sulle coste da inizio anno secondo il dato diffuso dal ministero dell'interno aggiornati alle 8 di questa mattina. Di questi 2.482 sono di nazionalità egiziana (17%), sulla base di quanto dichiarato al momento dello sbarco; gli altri provengono da Bangladesh (2.327, 15%), Tunisia (1.659, 11%), Afghanistan (1.333, 9%), Siria (908, 6%), Costa d’Avorio (695, 5%), Eritrea (485, 3%), Guinea (482, 3%), Iran (379, 2%), Sudan (316, 2%) a cui si aggiungono 3.938 persone (26%) provenienti da altri Stati o per le quali è ancora in corso la procedura di identificazione. Fino ad oggi sono stati 1.552 i minori stranieri non accompagnati ad aver raggiunto il nostro Paese via mare.

Ucraina: 107mila i profughi in Italia

4 Maggio 2022 - Roma - Sono 107.380 le persone in fuga dal conflitto in Ucraina giunte fino a oggi in Italia, 102.268 delle quali alla frontiera e 5.112 controllate dal compartimento Polizia ferroviaria del Friuli Venezia Giulia. Sul totale, 55.713 sono donne, 14.097 uomini e 37.570 minori. Le città di destinazione - evidenzia il Viminale oggi -  dichiarate all'ingresso in Italia continuano ad essere Milano, Roma, Napoli e Bologna. L'incremento, rispetto a ieri, è di 783 ingressi nel territorio nazionale.

Viminale: da inizio anno 9.795 le persone migranti sbarcate sulle coste italiane

27 Aprile 2022 -
Roma - Sono 9.795 le persone migranti sbarcate sulle coste italiane da inizio anno. Di questi - secondo i dati firniti oggi dal Ministero degli Interni - 1.918 sono di nazionalità egiziana (20%), sulla base di quanto dichiarato al momento dello sbarco; gli altri provengono da Bangladesh (1.503, 15%), Tunisia (1.144, 12%), Afghanistan (639, 7%), Costa d’Avorio (545, 6%), Eritrea (370, 4%), Guinea (369, 4%), Siria (341, 3%), Sudan (247, 2%), Nigeria (239, 2%) a cui si aggiungono 2.480 persone (25%) provenienti da altri Stati o per le quali è ancora in corso la procedura di identificazione.

Viminale: 9.597 le persone migranti sbarcate sulle coste italiane dall’inizio dell’anno

26 Aprile 2022 -
Roma - Sono 9.597 le persone migranti sbarcate sulle coste italiane dall' inizio dell'anno. Di questi 1.913 sono di nazionalità egiziana (20%), sulla base di quanto dichiarato al momento dello sbarco; gli altri provengono da Bangladesh (1.469, 15%), Tunisia (1.055, 11%), Afghanistan (639, 7%), Costa d’Avorio (545, 6%), Eritrea (370, 4%), Siria (341, 4%), Guinea (332, 3%), Sudan (247, 3%), Nigeria (239, 2%) a cui si aggiungono 2.447 persone (25%) provenienti da altri Stati o per le quali è ancora in corso la procedura di identificazione. Il dato è maggiornato a questa mattina ed è stato diffuso dal ministero degli Interni. 1.043 sono, invece, i minori stranieri non accompagnati ad aver raggiunto il nostro Paese via mare. Il dato è aggiornato a ieri, 25 aprile.

Viminale: 8669 persone migranti sbarcate sulle coste italiane dall’inizio del 2022

20 Aprile 2022 -
Roma - Sono 8.669 le persone migranti sbarcate sulle coste italiane da inizio anno. Il dato è stato diffuso dal Ministero degli Interni, considerati gli sbarchi rilevati entro le 8 di questa mattina. Di questi 1.896 sono di nazionalità egiziana (22%), sulla base di quanto dichiarato al momento dello sbarco; gli altri provengono da Bangladesh (1.467, 17%), Tunisia (997, 11%), Afghanistan (586, 7%), Costa d’Avorio (525, 6%), Eritrea (370, 4%), Siria (335, 4%), Guinea (320, 4%), Sudan (245, 3%), Camerun (186, 2%) a cui si aggiungono 1.742 persone (20%) provenienti da altri Stati o per le quali è ancora in corso la procedura di identificazione.

Viminale: da inizio anno sbarcate 8.642 persone migranti coste italiane

19 Aprile 2022 -
Roma - Sono 8.642 le persone migranti sbarcate sulle coste italiane da inizio anno.  Di questi - fa sapere il Ministero dell'Interno - 1.896 sono di nazionalità egiziana (22%), sulla base di quanto dichiarato al momento dello sbarco; gli altri provengono da Bangladesh (1.467, 17%), Tunisia (997, 11%), Afghanistan (586, 7%), Costa d’Avorio (525, 6%), Eritrea (370, 4%), Siria (335, 4%), Guinea (320, 4%), Sudan (245, 3%), Camerun (186, 2%) a cui si aggiungono 1.715 persone (20%) provenienti da altri Stati o per le quali è ancora in corso la procedura di identificazione. Fino ad oggi sono stati 1.014 i minori stranieri non accompagnati ad aver raggiunto il nostro Paese via mare.

Ucraina: circa 97mila i profughi arrivati in Italia

19 Aprile 2022 -
Roma - Sono 96.989 le persone in fuga dal conflitto in Ucraina arrivate fino a oggi in Italia, delle quali 92.666 alla frontiera e 4.323 controllate dal compartimento Polizia ferroviaria del Friuli Venezia Giulia. Il dato è stato diffuso oggi dal Ministero dell'Interno. Dei circa 97mila persone 50.154 sono donne, 11.579 uomini e 35.256 minori. Le città di destinazione dichiarate all'ingresso in Italia sono tuttora Milano, Roma, Napoli e Bologna. L'incremento, rispetto a ieri, è di 477 ingressi nel territorio nazionale.