Tag: Migrantes Catania

Migrantes Catania: veglia di preghiera, quadrangolare di calcio e messa in cattedrale per la GMMR

24 Settembre 2019 - Catania - Domenica 29 settembre si celebrerà la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato 2019. L’Ufficio Migrantes della diocesi di Catania, diretto dal diacono Giuseppe Cannizzo, propone una settimana di preghiera e appuntamenti che aiutino nella riflessione sul tema scelto quest'anno da Papa Francesco: “Non si tratta solo di migranti”. Domani, mercoledì 25 settembre, alle ore 20,00 nella chiesa Santa Maria Ogninella (pressi di Piazza Università), sarà celebrata la veglia di preghiera in memoria delle vittime del mare dei viaggi verso l’Europa. Appuntamento tradizionale che ogni anno rafforza il rapporto di fede e solidarietà con le comunità multietniche della città, in particolare con quelle cristiane di rito cattolico. La veglia, presieduta da mons. Salvatore Genchi, Vicario Generale, sarà animata anche dagli stessi migranti: srilankesi di lingua cingalesi e tamil, mauriziani, africani e polacchi uniti in un solo credo. Durante la veglia saranno letti brani estratti dal messaggio che Papa Francesco ogni anno dedica alla giornata: una riflessione che esprime la missione della Chiesa verso tutti gli abitanti delle periferie esistenziali, che devono essere accolti, protetti, promossi e integrati. Sabato 28 settembre, alle ore 18,00 al campo sportivo “XXXI Maggio”, finale di calcio del quadrangolare tra migranti e richiedenti asilo di Mauritius e  Gambia. Domenica 29 settembre, culmine della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, alle ore 17.15, in piazza Università, il raduno delle comunità multietniche in costume tradizionale e l’inizio della processione verso la Basilica Cattedrale, dove alle ore 18,00 sarà celebrata la messa presieduta da mons. Salvatore Gristina, arcivescovo di Catania e presidente della Conferenza Episcopale Siciliana. In serata, infine, alle ore 20,00 è previsto un momento di fraternità presso l’oratorio  San Filippo Neri.