Tag: MCI Olanda

Mci Olanda: nella festa di San Franceco la ripresa di tutte le attività

29 Settembre 2020 - Amsterdam - Il 4 ottobre è la festa di San Francesco, patrono d’Italia ed anche il patrono della Missione Cattolica Italiana in Olanda. Nel Consiglio pastorale si è deciso di mantenere questa festa, come inizio del nuovo anno della coomunità. A Leiden è prevista una celebrazione eucaristica per tutta la mCi . Purtroppo – in questo tempo di Covid 19 - "non avremo l’opportunità per un incontro fraterno dopo la messa, ma anche la celebrazione stessa è un modo fraterno di essere insieme. Alla fine della messa sarà data una benedizione speciale per i catechisti, che dall'11 ottobre cominceranno la catechesi per i nostri giovani in preparazione alla prima Comunione e alla Cresima", dice don Robert annunciando che dall'11 ottobre riprenderanno di nuovo le tre celebrazioni domenicali in tutte le comunità:  ad Amsterdam, Leiden e Den Haag. Ad  Amsterdam nella cappella della Onze Lieve Vrouwekerk alle ore 12.00, a Leiden nella chiesa ‘Regenboog’ alle ore 16.30 e  all’Aia nella chiesa San Paschalis, in Wassenaarseweg 53, alle ore 18.00.

Mci Olanda: domenica la ripresa delle Le Sante Messe in lingua italiana riprendono Domenica 6 settembre.

1 Settembre 2020 - Amsterdam - Dopo il periodo delle vacanze estive riprendono, in Olanda, le celebrazioni eucaristiche  comunitarie in lingua italiana. Domenica, alle 13,00, a presiedere la celebrazione sarà il  vescovo di Rotterdam mons. Van den Hende, nella Chiesa di Leiden. Le domeniche successive (13, 20 e 27 settembre e 4 ottobre) la S. Messa a Leiden sarà spostata alle ore 17.00. Anche per le altre comunità della Missione Cattolica Italiana adAmsterdam (nella cappella della Onze Lieve Vrouweker) e Den Haag, "stiamo lavorando per riprendere presto le S. Messe in italiano e tutte le altre attività", spiegano i responsabili.

Mci Olanda: don Robert Kurvers “pro parroco”

29 Luglio 2020 - Amsterdam - Per quasi 30 anni p. Tommaso De Jong è  stato “diligente” parroco della Missione Cattolica Italiana in Olanda. E’ morto all’inizio di questo mese di lui in modo improvviso. Oggi, in un messaggio ai fedeli della Mci, don Robert Kurvers lo ricorda e informa che, dopo la sua morte, il vescovo di Rotterdam, mons. J.H.J. van den Hende, “mi ha chiesto di diventare per questo periodo ‘Administrator parochialis’ (pro-parroco) della Missione, fino a quando troveremo un successore per padre Tommaso”. Don Robert conosce la comunità Italiana da molto tempo: dal 1992 è stato assistente nella comunità a Oegstgeest, Warmond, Leiden e Den Haag. “Purtroppo mai ad Amsterdam; quella parte della comunità non la conosco, ma spero che questo cambierà dopo il periodo di vacanze. Stiamo all’inizio delle vacanze: molti di voi andranno in Italia oppure in altri posti. Non ci saranno - come tutti gli anni - celebrazioni in lingua Italiana fino a domenica 6 settembre”, si legge nel messaggio. E a causa del Covid-19, dal 6 settembre fino al 4 ottobre, “ci saranno celebrazioni solo a Leiden, perché le chiese di Amsterdam e Den Haag sono troppo piccole per poter mantenere le adeguate distanze, permettendo la partecipazione delle nostre comunità”. La speranza è “che si possano trovare nuovi spazi in Amsterdam e Den Haag per celebrare di nuovo in tutte e tre le comunità a partire dall'11 ottobre”. Il 6 settembre a celebrare sarà il vescovo di Rotterdam a Leiden.

Mci Olanda: è morto p. Tommaso De Jong. Mercoledì i funerali

6 Luglio 2020 - Roma – Si svolgeranno mercoledì 8 luglio, alle ore 11,00 nella Pauluskerk di Amsterdam, i funerali di p. Tommaso De Jong, responsabile della Missione Cattolica Italiana in Olanda. A causa delle norme per il Covid  i funerali, fanno sapere alla Missione Cattolica,  si svolgeranno in modo privato e familiare. Alla celebrazione sarà presente un membro del Consiglio Pastorale in rappresentanza di tutta la comunità italiana. “Il buon Dio ha scelto come termine della tua vita terrena un giorno particolare, quello della memoria della Beata Vergine Maria delle Grazie. La madre nella quale ogni Sacerdote si affida durante la sua vita terrena, fiducioso che ogni nostra richiesta presentata al Divin Figlio sia esaudita”, scrive don Marcello Panarella. “Noi della Missione Cattolica Italiana in Olanda inaspettatamente abbiamo ricevuto questa triste notizia della tua dipartita. Siamo addolorati ma grati al Signore che ci ha donato la gioia di averTI per circa un trentennio come reggente della Missione Cattolica Italiana in Olanda”, aggiunge il sacerdote. P. Tommaso, nato ad Amsterdam 21 settembre 1932, è stato ordinato sacerdote il 16 luglio del 1961. Ha prestato il suo servizio pastorale in Italia a Roma (Tor de Cenci) e a Padova. Nel 1983 è ritornato in Olanda e ha ricevuto il mandato per la cura pastorale delle comunità italiane ivi residenti: prima in quella di Amsterdam e poi, nel 1991, di tutte e tre le comunità cristiane che fanno da punto di riferimento per gli italiani: L'Aia, Leida e Amsterdam. “Tanti momenti hanno arricchito la sua vita – aggiunge don Marcello - durante gli anni di presenza nella MCIO, ma allo stesso tempo hanno arricchito anche noi che abbiamo condiviso parte del cammino”. La Fondazione Migrantes è vicina alla famiglia e alla comunità italiana in Olanda.

MCI Olanda: domenica la Festa della Missione

1 Ottobre 2019 - Roma - Domenica 6 ottobre 2019 festa della Missione Cattolica Italiana in Olanda.  “Siete tutti invitati a festeggiare la Festa della Missione. Sarà l'occasione per conoscere nuovi membri delle nostre comunità, rivederne altri e passare una giornata tutti insieme”, si legge in una nota. La giornata inizierà con la celebrazione della Santa Messa alle ore 12.00 presso la Chiesa di Leiden (Kerkelijk Centrum De Regenboog, Watermolen 1). La MCI informa che per tutte le persone che ne avessero bisogno, sarà disponibile un servizio navetta dalla stazione di Leiden, che si può richiedere nei giorni precedenti scrivendo a leiden@missionecattolicaolanda.org